Vaccini, la Campania compra lo Sputnik ma Draghi boccia l’accordo

0

La Campania ha firmato un accordo per l’acquisto del vaccino russo Sputnik V. La Regione ha siglato dei cosiddetti “accordi congelati”, che cioè saranno attuati non appena l’Agenzia europea per i medicinali (EMA) darà l’approvazione all’uso del farmaco.

La notizia – riferita a da Repubblica Napoli e riportata dall’agenzia russa Tass – è stata confermata all’ANSA da fonti della Regione. Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, riferendosi al “contratto per la fornitura del vaccino Sputnik” ringrazia “l’Ambasciata italiana a Mosca per il supporto fornito”

Intanto il presidente del Consiglio dei ministri Mario Draghi boccia ogni fuga in avanti per l’acquisto del vaccino russo Sputnik anti Covid-19 come annunciato, con non poco clamore, dalla Campania: “Mi riservo di esaminare la parte giuridica di questi contratti. Noi dobbiamo sempre cercare il coordinamento europeo. Ma farei attenzione a siglare questi contratti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here