Il Napoli non molla, vince e resta in scia delle prime della classe. Contro la Samp, nella prima nello stato intitolato a Diego Armando Maradona, la svolta arriva dai cambi di Gattuso che nella ripresa, sotto 1-0 per il gol di Jankto, lascia negli spogliatoi Fabian Ruiz e Politano inserendo Lozano e Petagna. Proprio i due che con due gran colpi di testa al 53’ e al 68’ segnano e rimontano la Samp. Nel finale, gli azzurri riescono a gestire la vittoria senza patemi e posizionarsi al terzo posto in attesta del big match di mercoledì contro l’Inter di Conte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here