Ritorna l’appuntamento con i “Mercatini di Natale” a Bucciano: ecco quando si svolgeranno

0

I prossimi 11 e 12 dicembre, nello splendido scenario del piccolo paese sannita, la magia del Natale incanterà grandi e piccini

Ritorna l’appuntamento con i Mercatini di Natale a Bucciano (BN).

La settima edizione, quella prevista per i prossimi 11 e 12 Dicembre, che vuole dare un segnale di speranza e di ripresa a tutto il paese pedemontano.

Scenario della manifestazione, sarà il bellissimo borgo di Pastorano, frazione di Bucciano, con i suoi caratteristici vicoli che ospiteranno artigiani ed espositori, dalle ore 16 alle ore 23.

Stand gastronomici, prodotti artigianali, intrattenimento e tanto altro, in un luogo incantato dove si potrà respirare l’aria di Natale con un tuffo nella tradizione e nel passato.

L’iniziativa, fortemente voluta e patrocinata dal comune di Bucciano, è organizzata e promossa dalla associazione culturale Polis, nell’ambito della rassegna culturale “Sentieri Aperti”.

Soddisfazione è stata espressa dal presidente dell’associazione Polis, Massimo Meccariello.

Dopo lo stop forzato dello scorso anno, causa Covid, ritorna l’appuntamento con i Mercatini di Natale a Bucciano. Una iniziativa fortemente voluta dal comune di Bucciano, che ci tengo a ringraziare a nome mio e di tutta l’associazione che mi onoro di presiedere – ha dichiarato Meccariello – . Una iniziativa che rappresenta un’occasione importante per valorizzare i nostri luoghi storici, prodotti enogastronomici e artigianato locale e che consente ai piccoli artigiani di promuovere le loro creazioni, anche amatoriali . ha proseguito Meccariello- . L’evento che si terrà nel caratteristico borgo di Pastorano lungo via San Giovanni, passando attraverso corti e cortili immersi nell’atmosfera natalizia, si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti – covid e vedrà numerose iniziative anche e soprattutto per i bambini.

Come associazione culturale – ha concluso il presidente Meccariello – ci impegniamo a dare un contributo per esprimere la volontà comune di ripartire con occasione di socialità e per continuare a supportare le nostre realtà artigianali locali, fortemente provate in questo periodo e per dare loro un segnale di speranza e rinnovata fiducia nel futuro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here