L’eccellenza del gelato artigianale afragolese: “gelateria degli innamorati” di Salvatore Giglio

0

Tre anni fa tra i primi dieci gelatieri artigianali d’Italia, primo in Campania, questo il segreto del successo per Salvatore e la sua “Gelateria degli innamorati”. Mezzo secolo fa, ad Afragola (Na), in via Giovanni Amendola, un signore di nome Vincenzo Giglio, diede vita a quella che, tuttora, è la gelateria più rinomata e amata dai cultori del gelato, fondando la “Gelateria degli Innamorati”, non un semplice laboratorio, dove degustare semplici gelati ma una sorta di tempio, dove la passione diventa lavoro, dedizione e amore per quello che si fa, insomma, l’arte di come produrre il miglior gelato. Un vanto prettamente campano, anzi, afragolese; il tempo passa, ma la tradizione resta immutata, nei sapori, quelli genuini, che non vengono scalfiti e modificati dal tempo, più che arte, oseremo dire, produrre il miglior gelato è una vera e propria missione.

Oggi a portare avanti la tradizione di famiglia ci ha pensato Salvatore Giglio, che ha raccolto con dovizia, accuratezza e maniacale attenzione gli insegnamenti del padre e con orgoglio ha realizzato quello che è il miglior gelato in assoluto grazie la continua ricerca delle materie prime più pregiate e la passione per la qualità, che hanno permesso alla gelateria degli Innamorati di offrire un gelato di prima scelta, che esalta gli ingredienti e la preparazione artigianale di una volta. Senza l’uso di addensanti, coloranti e soprattutto con latte fresco di giornata.

La grandezza degli artisti è sicuramente la modestia, infatti, la “Gelateria degli Innamorati”, non ha bisogno di dimostrare o di millantare, i riconoscimenti ed i consensi arrivano dai clienti, i tanti clienti, che, sistematicamente affollano il locale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here