Questa situazione sta mettendo a dura prova oltre che la tenuta psicologica del settore, anche la vita di tante aziende che da oltre un anno urlano forte ma composti per far sentire il proprio grido di disperazione. Non possono restare inermi davanti ad una situazione così complicata e delicata, il Governo faccia quello per cui è chiamato a fare, aiutare i cittadini e le imprese a traghettare fuori da questa “guerra mondiale”!!!
Nel mondo della politica Draghi è stato accolto e presentato alla stampa e al popolo come colui che salvava il popolo da questa maledetta pandemia e invece mi sa che ha solo finito di “inceppare” un sistema che aveva bisogno invece di velocità, snellezza e concretezza.
“Il Decreto Ristori 5” detto anche “Sostegno”, non sosterrà proprio nessuno stanti alle letture dei vari articoli di quotidiani che stanno girando tra edicole e web. Si tiene conto di tutta l’annualità di perdite dicevano…ma solo per poter calcolare la media delle perdite, il ristoro arriverà solo sulla base di 2 mesi su 14. Si avete capito bene, due mesi di perdita su quattordici mesi di autobus , vetture e indotto che sono ferme e infracicate nei garage di chi, fino ad un anno fa, non pensava ne avrebbe mai chiesto aiuti al governo per non fallire!
E ancora si parla di lungaggine nelle erogazioni, almeno fine Aprile per poter riscuotere la “miseria” che lo Stato ha pensato per noi, che lo Stato ha calcolato lui per noi, senza tenere conto che con quello che esce fuori potremmo solo pagare affitti di garage arretrati, utenze arretrate, moratorie dei Leasing nn pagate. Spero sia tutto uno scherzo, ma confermo che FEDERNOLEGGIO/CONFESERCENTI resta sul piede di guerra e annuncia che se alla presentazione di quello che era solo una bozza decreto verranno confermate queste misure, non scenderemo più in piazza per farci ascoltare, ma BLOCCHEREMO L’ITALIA!!! Non abbiamo più nulla da perdere, nemmeno l’anima di chi da oltre un anno è stato mortificato e stuprato da quel padre di famiglia che invece di aiutare, finisce solo di usare violenza fisica e psicologica nei confronti di un figlio!!!

Federnoleggio/Confesercenti
Il Presidente Interprovinciale
Antonio Paone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here