Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto pochi minuti fa il dimissionario Premier Mario Draghi. Mattarella non ha accolto le dimissioni e ha invitato il Presidente del Consiglio a presentarsi al Parlamento per rendere comunicazioni, affinchè si effettui, nella sede propria, una valutazione della situazione che si è determinata a seguito degli esiti della seduta del Senato.

Il premier Mario Draghi ha annunciato le dimissioni in Consiglio dei ministri. Dopo il non voto del M5S alla fiducia sul dl Aiuti in Senato e il colloquio di un’ora al Quirinale con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il presidente del Consiglio ha comunicato ai ministri l’intenzione di lasciare la guida dell’esecutivo. Per Draghi, che rassegnerà le dimissioni “questa sera”, sarebbe “venuto meno il patto fiducia alla base dell’azione dell’esecutivo”. Il premier “mercoledì renderà comunicazioni alle Camere, ce lo ha detto lui stesso dopo aver annunciato le dimissioni”, spiegano all’Adnkronos fonti di governo al termine del Cdm.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here