Afragola è ancora orfana di un centro vaccinale per i suoi cittadini. Una città di 65mila abitanti, nono comune campano, che ancora una volta ha perso l’opportunità di avere un presidio importantissimo, soprattutto in questa fase così delicata come quella vaccinale, dopo un anno da dimenticare a causa del covid.

In questi giorni centinaia di afragolesi, convocati dall’Asl Na 2 per sottoporsi alle varie tipologie di vaccini, sono stati costretti a spostarsi nel migliore dei casi nel presidio di Frattamaggiore, ma per molti è toccato recarsi a Sant’Antimo, in una normalissima palestra riadattata a centro vaccinale. Moltissime le lamentele in questi giorni da parte dei cittadini, in tanti addirittura hanno pubblicato il loro malumore sui social e qualcuno addirittura la mappa per arrivare da Afragola nel centro vaccinale di Sant’Antimo.

Come è possibile che l’Asl Na 2 non abbia previsto un centro vaccinale ad Afragola? In realtà, in pompa magna il Comune di Afragola, rappresentata ancora dall’ex amministrazione, lo scorso 15 gennaio annunciava il primo centro vaccinale nel complesso Lu.Mo.: Afragola aveva, addirittura, prima degli altri il suo complesso vaccinale. Ma cosa è successo? Dopo qualche settimana, però, veniva annunciato l’elenco dei centri individuati dall’ Asl e niente presidio per Afragola e ad oggi dopo quasi tre mesi nulla è cambiato.

Evidente e palese che quella struttura non poteva essere destinata a diventare un centro vaccinale. Allora perché l’ex amministrazione ha accelerato per proporre una struttura non idonea, quando bastava una palestra come nel caso di Sant’Antimo? Purtroppo nemmeno quando al centro del dibattito c’è stata la salute dei cittadini, l’ex amministrazione è stata capace di garantire un minimo di presidio. Ma quel capitolo è stato chiuso e per questo l’appello dei cittadini ad individuare un centro vaccinale in città va dritto al commissario cittadino, dott.ssa Nigro, tanto attiva dal suo arrivo in città. Ci sembra ingiusto che i cittadini afragolesi debbano pagare ancora per gli “errori” di una parte della politica locale: quindi ci uniamo all’appello dei tanti concittadini di individuare un presidio vaccinale anche nella città di Afragola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here