L’autista deceduto nel terribile incidente avvenuto a Capri si chiamava Emanuele Melillo, era sposato e la moglie era incinta.

Il giovane, originario di Napoli, è precipitato con il minibus dell’Atc nella zona di Marina Grande per cause che restano da accertare; a bordo del mezzo, più affollato del solito perché questa mattina la funicolare era chiusa, c’erano oltre dieci persone; si contano altri 28 feriti in totale, di cui 4 gravi, due di questi trasportati a Napoli; tra questi ultimi un bambino, che è stato ricoverato al Santobono per diverse fratture ed è stato stabilizzato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here