Ancora dolore per la famiglia di Emanuele Melillo, l’autista morto nel grave incidente avvenuto lo scorso 22 luglio a Marina Grande, dove un minibus, dopo avere sfondato una ringhiera, è precipitato su uno stabilimento balneare d’isola di Capri.

La compagna incinta di Emanuele, Rosaria Ardita, 30 anni ha perso il bimbo che aveva in grembo. La giovane ha iniziato a stare male subito dopo la tragedia: la morte del compagno l’ha sorpresa pochi giorni dopo avere coronato il sogno di andare a vivere insieme con Emanuele.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here