Afragolese, il ‘presidente’ Niutta ‘caccia’ Rosa Belgiorno: oltre il danno, la beffa

0

Continuano i problemi interni alla società dell’Afragolese. Dopo un video pubblicato dal presidente Niutta ieri sera sulla pagina ufficiale dell’Afragolese è arrivata, pochi minuti fa, la ‘cacciata’ della responsabile Marketing Rosa Belgiorno. Questa la soluzione trovata dal ‘presidente’ Niutta, che oggi scopriamo non ricoprire ufficialmente quella carica, come risulta nel comunicato è ricoperta da tal Fabio Cozzolino. Insomma, dopo il video di ieri, ennesimo tentativo di giustificare l’atteggiamento e le parole sessiste del Visone nei confronti della Belgiorno, con i soliti ma, però e virgolette, oggi arriva puntuale la cacciata. La Belgiorno, come si legge nella nota ufficiale, rea di essersi esposta sul network per difendere la sua persona, la sua posizione e soprattutto la sua onorabilità, oggi si ritrova fuori dalla società e la cosa che più ci rammarica è il tentativo continuato di giustificare questi atteggiamenti. Per questo è obbligatorio prendere le distanze da chi vuole giustificare a tutti i costi questi atteggiamenti razzisti e sessisti.

Ecco il comunicato dell’Afragolese calcio e del Presidente Fabio Cozzolino

COMUNICATO UFFICIALE

L’Afragolese 1944 nella persona del Presidente Fabio Cozzolino, in accordo con la proprietà rappresentata da Raffaele Niutta, comunica di aver sollevato dall’incarico di Responsabile Marketing la dott.ssa Rosa Belgiorno.

Nonostante i continui segnali di distensioni e le scuse ufficiali proclamate dalla società rossoblù per l’accaduto, la dott.ssa Belgiorno attraverso i social network, le televisioni e la carta stampata, continua a screditare senza sosta la nostra dirigenza, accanendosi in modo particolare contro Raffaele Niutta, con argomenti ed illazioni che non hanno nulla a che fare con la vita sportiva del nostro club.

Ringraziamo enormemente la dott.ssa Belgiorno per l’encomiabile lavoro svolto in questi due anni, augurandole le migliori fortune in ambito professionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here