AFRAGOLA, SEQUESTRATA LA SALMA DI VINCENZO MORTO DOPO LA PRIMA DOSE DEL VACCINO

0

Gli agenti del commissariato di Acerra hanno proceduto al sequestro della salma di Vincenzo Russo, personale ata afragolese deceduto ieri mattina alla clinica Villa dei Fiori, alcune ore dopo dalla somministrazione della prima dose del vaccino Covid Astrazeneca.

L’uomo si era recato al centro vaccinale presso la Mostra d’Oltremare. I familiari, volendo far luce sulla vicenda, hanno intanto sporto denuncia e le autorità stanno procedendo per arrivare all’autopsia. L’operatore scolastico aveva assunto la prima dose del vaccino nella giornata di lunedì.

Nel frattempo molti paesi europei hanno sospeso, in via precauzionale, la somministrazione del vaccino AstraZeneca. Anche in Italia è stata sospesa la vaccinazione per un solo Lotto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here