L’Azienda Consortile dei Servizi Sociali A.C.C.C AMBITO N19, che rappresenta i comuni di Afragola, Cardito, Caivano e Crispano, ha attivato tre progetti sul territorio mirati alla promozione delle politiche a favore delle pari opportunità di genere, nell’ottica di un sostegno continuo delle donne nei loro contesti di vita, soprattutto durante i periodi particolarmente critici e di cambiamento. Nel dettaglio L’Azienda ha attivato uno sportello antiviolenza donna, attivo cinque giorni su sette. E’ stato, inoltre, attivato anche uno sportello per la prevenzione alla violenza di genere, anch’esso attivo cinque giorni su sette. Infine, c’è stato anche l’avvio del “Progetto Affido”, con l’intento di promuovere l’istituzione dell’Affido familiare. La responsabile del progetto è la Dott.ssa Anna Giugliano.

Ecco i progetti illustrati nel dettaglio

PROGETTO SPORTELLO ANTIVIOLENZA DONNA I.S.V.

INSIEME SENZA VIOLENZA
L’Azienda Consortile dei Servizi Sociali A.C.C.C. Ambito N19 ha attivato, sul proprio territorio, lo Sportello Antiviolenza Donna. L’Obiettivo principale è quello di promuovere politiche a favore delle pari opportunità di genere, in un’ottica di sostegno, supporto alle donne nei loro contesti di vita e durante periodi particolarmente critici e di cambiamento. Affidato ad un team di operatori esperti, lo sportello di ascolto e consulenza, è il primo servizio di un più ampio programma di intervento, che nei prossimi mesi, proporrà iniziative anche nel campo della prevenzione con lo sviluppo di attività di formazione, informazione, sensibilizzazione e ricerca con la creazione di momenti di incontro rivolti a docenti, educatori, studenti, alle forze dell’ordine, agli operatori istituzionali e del privato sociale. La Violenza, e in particolare la violenza sulle donne, è un fenomeno che coinvolge tutte le classi sociali, ormai diventata piaga della nostra società che continua a non arrestarsi.
Lo Sportello Donna sarà aperto 5 giorni su 7, di cui:
Lunedi-Mercoledì-Venerdì dalle ore 9.00-12.00
Martedì-Giovedì dalle 9.30-12.30 e dalle 15.00-17.00
Riferimenti Telefonici: 081-8529607 e 081-8529603
Indirizzi Utili: Via Don Luigi Sturzo n, 12 – 80021 – Afragola (NA)

SPORTELLO PREVENZIONE ALLA VIOLENZA DI GENERE

L’Azienda Consortile dei Servizi Sociali A.C.C.C. Ambito N19, ha attivato sul proprio territorio, lo sportello di prevenzione alla violenza di genere. Il Progetto prevede la costituzione di una Rete di Servizi Antiviolenza di genere che colpisce tutti, sia uomini che donne. Ma soprattutto per far sì che “uomini e donne abbiano gli stessi diritti”, bisognerebbe abbattere le differenze, perché l’emancipazione è anche questo essere tutti sullo stesso piano, niente di meno e nulla di più. Lo sportello nasce come strumento di contrasto all’identità di genere, omofobia, transfobia, e offre gratuitamente accoglienza, consulenza psicologica e legale non soltanto alle persone lesbiche, gay, bisessuali e trans, ma a tutta la cittadinanza che abbia necessità di informazioni e supporto sulle tematiche della violenza di genere.
Affidato a un team di operatori esperti, lo sportello di ascolto e consulenza è il primo servizio di un più ampio programma di intervento che nei prossimi mesi proporrà iniziative anche nel campo della prevenzione e vedrà svilupparsi attività di formazione, informazione, sensibilizzazione e ricerca con la creazione di momenti di incontro rivolti a docenti, educatori e studenti, alle forze dell’ordine, agli operatori istituzionali e del privato sociale.
Lo Sportello sarà aperto 5 giorni su 7, di cui:
Lunedi-Mercoledì-Venerdì dalle ore 9.00-12.00
Martedì-Giovedì dalle 9.30-12.30 e dalle 15.00-17.00
Riferimenti Telefonici: 081 8529607 e 081 8529603
Indirizzi Utili: Via Don Luigi Sturzo n. 12 80021 Afragola (NA)

FAMIGLIA SOLIDALE PROGETTO AFFIDO E SOSTEGNO FAMILIARE

L’Azienda Consortile dei Servizi Sociali A.C.C.C. Ambito N19, ha attivato, sul proprio territorio, il Progetto Affido, con l’intento di promuovere l’istituzione dell’Affido familiare. In questi giorni inizierà la campagna di informazione e sensibilizzazione sull’affido familiare. Ci sono famiglie che vivono temporanee situazioni di disagio e bambini che hanno bisogno di trovare un ambiente sereno ed equilibrato per la propria crescita mantenendo però i legami con la propria famiglia d’origine; in questo contesto si inserisce l’affido familiare quale forma di aiuto mirato e temporaneo che sostiene e tutela il minore per un periodo di tempo accudendolo e occupandosi delle sue necessità affettive ed educative. Allo stesso tempo, si affronta un percorso con la famiglia d’origine per valutare la possibilità del rientro del minore in essa. In questa ottica si inserisce l’Avviso Pubblico per l’Istituzione dell’Albo delle
Famiglie Affidatarie di Minori dell’Azienda Consortile dei Servizi Sociali A.C.C.C. Ambito N19, in pubblicazione in questi giorni. Chiunque intenda fare richiesta di essere inseriti nell’Albo può rivolgersi presso la sede del Servizio Politiche Sociali di via Don Luigi Sturzo, 12 in Afragola. La domanda va compilata utilizzando l’apposito modello disponibile presso i suddetti Uffici. Ai soggetti interessati i Servizi garantiranno interventi informativi e formativi necessari, colloqui di coppia ed individuali con l’obiettivo di valutare insieme alle coppie e ai singoli le risorse personali e le disponibilità e la possibilità di essere inseriti nell’Albo delle famiglie affidatarie.
NUMERI DI TELEFONO E SEDE
Recapiti Telefonici: 081-8529607 e 081-8529603
Sede operativa: Via Don Luigi Sturzo n, 12 – 80021- Afragola (NA)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here