Ha occupato un locale di proprietà del Comune di Afragola (Napoli) e al suo interno ha allestito un piccolo alimentari.

Non solo, per condurre la sua attività commerciale, non si è rivolta alle normali autorità ma ad una donna che si è ‘auto proclamata’ abusivamente padrona di quel locale.

È accaduto tutto nel rione Salicelle dove i carabinieri hanno denunciato entrambe le donne.
Un accordo tra privati, dunque, su una occupazione abusiva che avrebbe garantito vantaggio ad entrambe le donne. All’interno riscontrate anche gravi carenze igienico sanitarie.
In corso accertamenti per verificare se la 58enne pagasse anche un canone di locazione alla prima occupante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here