Bufera ad Afragola nella Giunta guidata dal sindaco leghista Antonio Pannone. Si è dimessa l’assessore Angela Sodano in quota Fratelli d’Italia, tutto questo dopo che o Carabinieri della stazione di Afragola, guidati dal comandante Semprevivo, hanno eseguito un’ordinanza emessa dal gip di Napoli Nord, su richiesta della Procura aversana, nei confronti della Sodano in qualità di dirigente scolastico dell’istituto comprensivo ‘Europa Unita’, ritenuta indiziata di gravi atti di maltrattamento nei confronti di docenti della scuola. L’ordinanza dispone l’interdizione a ricoprire incarichi pubblici per la dirigente scolastica.

I docenti, prima di sporgere denuncia alla Procura di Napoli Nord già alcuni mesi fa, avevano inoltrato numerosi esposti al Ministero dell’Istruzione che aveva avviato un’ispezione interna. A seguito delle gravi irregolarità emerse anche nel corso dell’ispezione, il Ministero dell’Istruzione aveva disposto il trasferimento del dirigente scolastico in altra sede. Il gip ha condiviso le valutazioni della Procura di Napoli Nord avendo ravvisato «condotte talmente gravi da non consentire alla dirigente di ricoprire incarichi pubblici», ragion per cui è stata emessa l’ordinanza interdittiva eseguita oggi dai Carabinieri del Comando Stazione di Afragola.

È il terzo assessore della giunta Pannone che si dimette in questo primo anno di mandato, dopo Sibilio (Bilancio) e Di Micco (Politiche sociali).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here