Afragola, ancora “guai” per Pannone: scoppia la grana del dirigente alle finanze

0

Ancora un grana per l’amministrazione targata Pannone-Nespoli.
Infatti, è di queste ore la notizia che il Tribunale del Lavoro di Napoli Nord ha emesso l’ordinanza con la quale è stato rigettato il ricorso cautelare ex art. 700 c.p.c. proposto dal dirigente dell’Ufficio Finanziario, Dott. Marco Chiauzzi, avverso il provvedimento del Commissario Prefettizio, con il quale aveva relegato il dott. Marco Chiauzzi all’Ufficio Studi e Ricerche.

Ma procediamo con ordine e ricapitoliamo i fatti.
Il dott. Marco Chiauzzi dirigente del comune di Afragola all’Ufficio Finanziario, in seguito ai fatti di cronaca che lo vedevano accusato da parte della Procura di Napoli Nord del reato di turbativa d’asta, veniva rinviato a giudizio, insieme ad altri soggetti. In virtù di tale procedimento, il Commissario Prefettizio, per il principio della rotazione dei Dirigenti, spostava il dott. Chiauzzi dall’Ufficio Tributi a quello di Studi e Ricerche.
Successivamente, il dott. Marco Chiauzzi provvedeva a presentare ricorso innanzi al Tribunale del Lavoro di Napoli Nord avverso tale provvedimento.

Nelle more della definizione di tale giudizio, il neo Sindaco Pannone dapprima confermava il dott. Chiauzzi al settore Studi e Ricerche e poi inopinatamente ed immotivatamente senza attendere l’esito dello stesso, con altro provvedimento riaffidava al dott. Marco Chiauzzi il delicato Ufficio Finanziario, nonostante la grave accusa pendente sullo stesso. Orbene, a fronte di tutto questo è intervenuta l’ordinanza del Tribunale del Lavoro di Napoli Nord, a far luce. Infatti, il Tribunale di Napoli Nord nel rigettare la richiesta del Chiauzzi ha così motivato: A ciò si aggiunga che la tipologia di reato di cui si discute, ossia la “turbata libertà del procedimento di scelta del contraente”, di cui all’art. 353 bis c.p.c., di cui è stato accusato il dott. Chiauzzi, è particolarmente significativo ai fini dell’applicabilità della rotazione straordinaria, atteso che il settore Finanziario è certamente uno tra i più esposti al rischio corruttivo, ed anche uno dei più esposti al pregiudizio, all’immagine dell’Ente che ne potrebbe derivare.

A questo punto in considerazione che nella giornata di ieri sono scaduti i decreti di nomina dei dirigenti del comune di Afragola e che oggi il Sindaco Pannone dovrà procedere con nuove nomine, vorremmo chiedere allo stesso, in virtù dell’ordinanza resa dal Tribunale del Lavoro di Napoli Nord, come intende procedere, confermerà il Chiauzzi nel delicato settore Finanziario oppure provvederà ad affidare lo stesso in altro settore? Ai posteri l’ardua sentenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here