Siamo a gennaio e dobbiamo prendere atto che nemmeno il passaggio di Babbo Natale è riuscito a riportare a scuola i piccoli utenti dell’asilo nido comunale “Topo Gigio” di Casoria, chiuso ormai da circa sei mesi. A parlare questa volta però sono le mamme dei piccoli del nido che si sentono prese in giro sempre di più. Dopo qualche errore grossolano la gara finalmente è stata bandita e si è chiusa, ma i tempi per espletare tutte le formalità, affidare la struttura e riaprire il nido sembrano aumentare a vista d’occhio.

“A ottobre 2019 parte il bando per la gara d’appalto per la gestione del nido, (bando revocato dopo poche settimane perché errato). Quindi, dopo aver proclamato vittoria per la riapertura, si è slittato ancora di mese in mese fino ad oggi, gennaio 2020, senza aver notizie certe. A nulla è valsa la petizione firmata e protocollata dalle mamme che hanno avuto l’onore di inserire i propri figli per quell’unico anno scolastico. A nulla sono serviti i vari colloqui con il sindaco, gli assessori e i vari dirigenti delle politiche sociali.
Le ultime parole famose, ascoltate proprio qualche giorno fa, sono quelle di dover ancora leggere le varie proposte delle ditte che hanno risposto al bando, per poi valutare le loro offerte e decretare il vincitore. Naturalmente poi ci sarà il tempo di fermo, e il bando per le iscrizioni dei bambini, con relativo periodo di controlli. Insomma, potrebbero volerci 2 settimane come 2 anni ancora e le promesse di celere riapertura di questo fiore all’occhiello cadono nell’oblio del dimenticatoio di chi fa spallucce e si rassegna, facendo magari il gioco di chi non ha interesse nella risoluzione del problema, mentre le mamme che ne hanno bisogno si trovano a dover pagare rette salate a scuole private non senza grandi sacrifici”.

Queste parole ci sono state inviate da un gruppo di mamme che ormai da mesi aspettano invano una risposta per i loro piccoli, aspettano un’opportunità che purtroppo da mese gli è stata negata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here