Morto Giovanni Custodero, il calciatore 25enne malato di tumore era entrato in coma farmacologico

0

Pochi giorni fa aveva annunciato sui social la sua decisione di entrare in coma farmacologico, per cercare di alleviare le sofferenze di quel sarcoma osseo contro cui da anni lottava, e questa mattina è arrivata la notizia della sua morte. Si è spento Giovanni Custodero, il calciatore 25enne originario di Fasano, nel Brindisino. Giocava a calcio a 5, ruolo portiere, in C/2, quando ha scoperto di essere affetto da un tumore che ha portato all’amputazione di una gamba e ad altri interventi chirurgici e pesanti cure. Fino al messaggio di lunedì: “Eccoci arrivati alla battaglia finale, siamo io e lui, uno dinanzi all’altro… ed io lo guardo in faccia.. capisco che è forte dell’energia con la quale l’ho nutrito in questi anni, mentre io sono ormai stanco”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here