Marte, l’annuncio shock dell’entomologo Rosomer: “Insetti e serpenti sul pianeta rosso”

0

Il professor William Rosomer, uno dei più stimati entomologi americani, ha studiato per anni le fotografie scattate dai rover della Nasa su Marte. Oggi si dice certo dell’esistenza di diverse specie di insetti – sia vivi che fossili – sul pianeta rosso. Lo ha annunciato martedì a St. Louis, in Missouri, in occasione del congresso annuale dell’Entomological Society of America.

Attraverso la proiezione di una serie immagini, il professore emerito dell’Università dell’Ohio ha affermato che «la vita su Marte c’è stata e c’è ancora». Nello specifico, avrebbe riconosciuto la presenza di creature simili ad api, bombi e serpenti: «Tre regioni del corpo, una sola coppia di antenne e sei zampe — ha spiegato — sono tradizionalmente sufficienti per stabilire l’identificazione come insetto sulla Terra. Per gli artropodi bastano invece un esoscheletro e appendici articolate. Queste caratteristiche dovrebbero essere valide anche per identificare un organismo su Marte. Su queste basi, nelle foto dei rover si possono vedere forme simili ad artropodi e insetti terrestri».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here