Mercoledì 30 ottobre avrà inizio la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2019/2020.

La vaccinazione viene effettuata dai medici di famiglia, dai pediatri di libera scelta e presso gli ambulatori vaccinali dei distretti sanitari dell’ASL. Tutte le Asl della Campania sono dunque mobilitate per la vaccinazione antinfluenzale.

A chi è raccomandato il vaccino. Anche quest’anno si perseguirà l’obiettivo di prevenire le forme gravi e complicate di influenza in gruppi ad aumentato rischio di malattia grave: anziani e persone di tutte le età affette da malattie croniche.

Le categorie a rischio cui sarà offerta attivamente e gratuitamente la vaccinazione sono le
seguenti:
– Soggetti di età pari o superiore a 65 anni
– Donne in gravidanza
– Bambini oltre i 6 mesi con malattie croniche
– Bambini o adolescenti in trattamento cronico con acido acetilsalicilico
– Adulti con malattie croniche ricoverati presso strutture per lungodegenti
– Personale sanitario
– Familiari di soggetti a rischio
– Personale di servizi pubblici
– Lavoratori a contatto con animali
– Donatori di sangue

La campagna di vaccinazione antinfluenzale andrà oltre la fine di dicembre garantendo, soprattutto attraverso l’impegno dei Medici di Medicina Generale (medici curanti) e dei Pediatri di Libera Scelta, la somministrazione gratuita del vaccino ai soggetti a rischio. Restano poi dei consigli di buon senso che possono essere molto utili a limitare la circolazione del virus, ma che in nessun caso sostituiscono la vaccinazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here