Afragola. L’opposizione si fa sentire e scrive al sindaco per salvare la sede del “Giudice di pace”

0

L’opposizione compatta alza la voce sulla “questione” Giudice di Pace. Con una lettera protocollata nella giornata di ieri, i nove consiglieri di minoranza del Comune di Afragola, fanno sentire la propria voce sulla prossima chiusura del Giudice di Pace. I consiglieri oltre a sollecitare il sindaco e la sua squadra al mantenimento del presidio di Giustizia, suggeriscono anche alcune misure da mettere in campo sin da subito (vedi lettera in allegato). Bisogna sottineare come la scorsa amministrazione guidata dal Sindaco Tuccillo, abbia posto in essere tutte le misure previste per salvaguardare questo presidio di legalità sul territorio, soprattutto grazie all’ottimo lavoro svolto dal vice Sindaco avv. Giovanni Giglio. Insomma, la città rischia di perdere un’altra possibilità di offrire un servizio ai suoi cittadini e non solo. Rischia di vanificare ciò che di buono è stato fatto dalla scorsa amministrazione. Intanto lunedì è previsto un incontro tra la dott. ssa Garzo e l’ Amministrazione comunale di Afragola, speriamo che il sindaco prenda atto della situazione e sia presente in prima persona all’incontro.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here