Afragola. Slitta l’avvio delle “strisce blu”. Giustino:”Solita barzelletta!”

0

L’amministrazione comunale di Afragola guidata dal sindaco Claudio Grillo ha posticipato l’avvio del servizio “Strisce Blu” al giorno 14 Ottobre. In un manifesto che troviamo sul sito istituzionale, il Comune di fa sapere che il servizio “Strisce Blu” ritardera’ la partenza di due settimane. I motivi sarebbero tutti legati alla società Tecno Parking, concessionaria del servizio. E dai banchi dell’opposizione si è fatto subito sentire il Capogruppo di A viso aperto Gennaro Giustino, che dal suo profilo social commenta così.

“La barzelletta delle strisce blu
L’incapacità di questa amministrazione si appalesa anche per il servizio della sosta a pagamento.
La gara è stata aggiudicata nel giugno 2018 (e non si capisce cosa sia successo da giugno 2018 fino a settembre 2019), quando poi viene finalmente annunciato l’avvio del servizio previsto per il 1 ottobre. Ma con un altro comunicato il Comune annuncia lo slittamento al 14 ottobre.
Intanto tra strisce bianche annesse ad esercizi commerciali e abitazioni riferite al primo cittadino, che poi somo diventate magicamente blu dopo le denunce sui social, molti cittadini ancora chiedono dove presentare la domanda per essere assunti per svolgere la funzione di “ausiliare del traffico”, tra consiglieri e assessori che si “domandano” chi sono i “fortunati vincitori” del concorso posto in essere dalla ditta.
Afragola ancora non sa dove si comprano i grattini e dove sono i parcometri.
Aspettiamo sereni che il servizio parta…poi ne vedremo delle belle…”
Il consigliere Giustino oltre a tirare in ballo i ritardi che hanno provocando lo slittamento del servizio, sottolinea la questione “assunzione” ausiliari del traffico, già fatta emergere dalla nostra testata qualche settimana fa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here