La “Samara Challenge” è degenerata, aggrediti due ragazzi: “Dovete Morire”

0

La situazione della Samara Challenge sembra essere degenerata. Le cronache parlano di diversi casi in cui è stato necessario l’intervento di polizia e carabinieri. In Sardegna, per esempio, una ragazza tedesca è stata bloccata dai carabinieri mentre metteva paura agli abitanti di Fluminimaggiore. Dopo la vicenda di Caserta, dove “Samara” ha estratto un coltello, spaventato i passanti e ferito una donna, la Samara Challenge a Palermo ha visto protagonisti, loro malgrado, due ragazzi giovanissimi.

Samara Challenge a Palermo, la dinamica

La signora aggredita a Caserta è stata immediatamente portata in ospedale a causa delle ferite riportate. Prosegue la spaventosa “Samara Challenge”.

Questa volta ci spostiamo in provincia di Palermo, a Partinico, in via tenente colonnello Sebastiano Cannizzo. Un altro folle mascherato da Samara Morgan ha aggredito due ragazzi di 17 e 21 anni. L’aggressore urlava: “Dovete morire“.

Stando a quanto raccontato da Bitchyf.it, i due ragazzi sono riusciti a chiudersi in casa appena in tempo e hanno chiamato le forze dell’ordine. Pare che “Samara” sia fuggita poi a bordo di una Fiat Punto senza targa. Acquisite le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona, i carabinieri proseguono con le ricerche per identificare l’aggressore, che pare sia armato di coltello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here