Afragola. Giustino (Ava): “Dimissioni farsa. Grillo ostaggio di logiche perverse e condizionato da poteri forti

0

Arrivano le prime reazioni dopo il ritiro delle dimissioni del sindaco Grillo. A parlare è Gennaro Giustino, leader di A viso aperto:

…DIMISSIONI FARSA…
…IL SEGRETO DI PULCINELLA…
…E LA POLITICA CHE NON C’È PIÙ…

Oggi finalmente si pone fine alla più grande “messa in scena politica” cui la nostra città abbia mai assistito. Degna delle peggiori sceneggiate napoletane, capace di far impallidire anche il Pulcinella più impertinente. Come era facilmente immaginabile, senza alcuna valida motivazione e mantenendo tutto assolutamente invariato, il sindaco ha ritirato le sue “dimissioni”.
Ma questo non era certo un segreto!
Per la gioia di piccoli manuntengoli, di tornacontisti, di affaristi, di ambulanti e clochard della politica nostrana il sindaco torna in sella (se mai ne era sceso).
Una vicenda surreale, che inquieta, turba e che nulla di buono lascia presagire per il futuro prossimo. Una vicenda che alla fine per come si è sviluppata e per come si è conclusa ha evidenziato da un lato che le dimissioni non erano certo una scelta politica e dall’altro mette in luce la debolezza strutturale di un sindaco ormai prossimo a diventare ostaggio di logiche perverse e probabilmente “condizionato” da poteri forti che certo non hanno a cuore le sorti della città.
Lo aspetteremo in aula per sapere cosa avrà da dire, ma soprattutto per far ascoltare alla città cosa avremo da dire noi.
Non ci nasconderemo – come altri – dietro manifesti o missive anonime, come al solito diremo le cose “A VISO APERTO”.

Stavolta ancor di più.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here