Nelle convocazioni di Roberto Mancini per la gara di Nations League con il Portogallo e l’amichevole con gli Stati Uniti, ci sono tre sorprese: Grifo, Tonali e Sensi.

Sandro Tonali sarà il primo “millennial” nella Nazionale azzurra. Centrocampista centrale, ancora 17enne si è preso il posto da titolare nel Brescia e già tutti fanno paragoni “pesanti” con l’ex Pirlo.

L’ELENCO DEI CONVOCATI

Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Salvatore Sirigu (Torino)
Difensori: Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus)
Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Roberto Gagliardini (Inter), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Sassuolo), Sandro Tonali (Brescia), Marco Verratti (Paris Saint Germain)
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Vincenzo Grifo (Hoffenheim), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Kevin Lasagna (Udinese), Leonardo Pavoletti (Cagliari), Matteo Politano (Inter)

Il ritrovo del gruppo della Nazionale è fissato entro le 12.30 di lunedì a Coverciano. Qui la Nazionale svolgerà la preparazione per poi partire venerdì alla volta di Milano. Sabato 17 novembre, a San Siro, gli Azzurri si giocheranno con il Portogallo le ultime chance per conquistare il primo posto del girone che vale l’accesso alla Final Four.

Di N. L.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here