“Il problema economico c’è e in periodo di ristrettezze potremmo temporaneamente lasciare la sede di via Toledo per trasferirci nella sede del Pd regionale.
Non penso alla grandezza del mio ufficio ma a tutelare prima di tutto lo stipendio dei dipendenti”. Lo afferma all’ANSA Massimo Costa, segretario del Pd metropolitano di Napoli, prefigurando il possibile addio del partito provinciale alla sede di via Toledo per trasferirsi in via Santa Brigida, nei locali del Pd campano. Una decisione definitiva sarà presa “al momento della chiusura del tesseramento – spiega Costa – quando faremo i conti dei proventi delle tessere, che abbiamo voluto tenere con il contributo bloccato a 16 euro, mentre la maggior parte delle federazioni in Italia lo ha alzato anche a 30. A quel punto potremo capire le prospettive, partendo prima di tutto dalla tutela dei 4 dipendenti che abbiamo”. La sede attuale in via Toledo costa 2200 euro di affitto.
L’obiettivo è del Pd è arrivare a circa 13.000 tesserati nel Napoletano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here