Claudio Grillo è il nuovo sindaco di Afragola. Il candidato del centrodestra appoggiato da 3 partiti (Fi, Lega e Fratelli d’Italia) e 7 civiche, ha vinto, con il 54,23 per cento, staccando il candidato del centrosinistra e del Pd, Domenico Tuccillo (37,74 per cento), sostenuto dai Democrat e da 7 liste civiche, di 16 punti lunghezze. Sotto le aspettative il candidato del M5S, Michele Bencivenga, che si è fermato all’8,03 per cento, non riuscendo a sfruttare l’onda dei consensi, ottenuti dai penta stellati alle politiche di marzo scorso (60 per cento ad Afragola). ll prossimo consiglio comunale sarà composto da 24 consiglieri, di cui 15 di maggioranza, più il sindaco, e 9 d’opposizione. Forza Italia, il partito di maggioranza relativa, ne avrà 4 (Bassolino, Caiazzo, Baia e Fusco), la Lega 1 (Giacco), Scelta democratica 1 (Lanzano), Nuova città 1 (Zanfardino), Afragola viva 2 (Acri e Boemio), Cantiere Afragola 1 (Ausanio), F.lli d’Italia 2 (Castaldo B. e Sepe), Afragola civica 3 (Montefusco, Affinito e De Stefano). All’opposizione andranno 9 seggi: Afragola punto e a capo 1 (Cuccurese), Pd 2 (Boccellino e Manna), più il candidato sindaco Tuccillo, Afragola in comune 1 (Russo) e la prima lista A viso aperto con ben 3 consiglieri (Giustino, Botta e Castaldo D.), mentre al M5S, che per la prima volta approda in Consiglio, andrà 1 seggio (Bencivenga). Ma nella mattinata di ieri sul sito del comune è apparso un dato che modificava la composizione del Consiglio Comunale. Nella lista civica di Claudio Grillo, Afragola Futura, la candidata Moccia Grazia aveva scalzato Biagio Montefusco dato per eletto nella giornata di lunedì. Con 405 preferenze la candidata aveva superato di ben 7 preferenze l’architetto Montefusco fermo a 398 (foto). Ma nel pomeriggio il file dei dati sezione per sezione è stato modificato e tutto è ritornato come prima. Cosa è successo negli uffici? E’ stato solo un mero errore di trascrizione? Intanto molti candidati nelle ultime ore lamentano numerosi errori nella trascrizione dei dati. Sono già allertati i vari rappresentati di lista del seggio centrale che verificheranno i verbali nelle prossime settimane.

Prima
Dopo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here