Ieri sera si è giocato il match tra Inter e Napoli, valido per la 28a giornata di Serie A. Come all’andata è finita a reti inviolate, ha dominato il possesso palla sterile degli azzurri in contrasto alla statuaria forza fisica dei difensori interisti. Queste le pagelle stilate dalla nostra redazione.

LE PAGELLE

Reina, 6: Assente giustificato, un solo tiro verso la sua porta che colpisce il palo.

Hysaj, 6: Attento in fase difensiva e anche propositivo in quella offensiva. Gioca una buona partita.

Albiol, 6.5: Si riprende dopo la brutta prestazione offerta con la Roma e annulla praticamente Mauro Icardi.

Koulibaly, 6: Sbaglia qualcosina in fase d’appoggio, avvolte un po’ troppo pigro e disattento ma con lui spesso passa qualcuno.

Mario Rui, 6.5: Molto attento tatticamente, non permette quasi mai a Perisic o Candreva di scappargli alle spalle, anche lui si è ripreso.

Hamsik, 5.5: Poco lucido nelle scelte e spesso anche poco reattivo. Un solo tiro, anche molto brutto.

Jorginho, 6: Come al solito il mentronomo del centrocampo azzurro, riesce a dettare i passaggi nonostante gli spazi molto chiusi, qualche errore ci sta.

Allan, 5.5: Forse una delle peggiori partite della stagione del brasiliano. Se si guarda il voto però si capisce come abbia fatto con qui un campionato magnifico: ogni tanto anche i leoni si riposano.

Insigne, 5: Il peggiore in campo decisamente. Tira sempre, forza spesso la giocata e spreca un’occasione in credibile a tu per tu con Handanovic.

Mertens, 5.5: Qualche sprazzo, belle giocate ma sempre alternando momenti di vuoto. Serve una svegliata.

Callejon, 5: Una svegliata serve anche a lui. Se Insigne sbaglia molto, lui quasi nulla, ma perché non tocca un pallone. Assente totalmente nella manovra offensiva.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here