Il Napoli batte la Lazio vincendo 4-1, travolge i biancocelesti e si piazze al primo posto in classifica, scavalcando ancora una volta la Juventus.

Queste le pagelle della redazione di NapoliMetropoli

Reina, 5.5: Colto di sorpresa dal leggerissimo tocco di De Vrij, ma non è un errore clamoroso. DISTRATTO

Hysaj, 7: Nel primo tempo subisce un po’ fisicamente Immobile e Savic, ma nel secondo tempo sembra davvero un terzino d’altri tempi. CARICATO

Tonelli, 6: Sul gol della Lazio è lui a perdere l’uomo. Nonostante non giochi da un anno fa un’ottima partita di sacrificio e buone chiusure. AFFIDABILE

Mario Rui, 7: Il giorno dopo la terribile notizia di Ghoulam fa una partita perfetta suggellando il tutto con un gol, fortunoso ma suo. PERFETTO

Allan, 6.5: Solito valore aggiunto, sbraccia e lotta anche contro un mostro come Milinkovic-Savic. INSTANCABILE

Jorginho, 7: Palla stratosferica quella data a Callejon in occasione del 1-1. Tanti passaggi riusciti e molta lucidità in ogni scelta. REGISTA

Hamsik, 5.5: Un grande lancio per Insigne non basta a coprire una brutta prestazione. Esce al 45esimo per colpa di un mal di schiena. SCIALBO (Zielinski, 7.5: Entra lui è cambia il match, dal gol mancato all’assist spettacolare sul gol di Mertens. L’UOMO IN PIÙ)

Insigne, 7: Ci prova davvero tante volte, forse anche con un po’ di egoismo. Non trova il gol solo per caso, ma le sue giocate sono comunque oro. TALENTO

Mertens, 7: Una palla toccata in area, un gol: cosa volere di più da un attaccante? BOMBER

Callejom, 7: Lavoro instancabile il suo, lucido nel gol e fortunato nell’assit vincente per l’autorete di Wallace. DURACEL

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here