A seggi chiusi il risultato della votazione per il congresso metropolitano al Circolo di Caivano è stato:

Circolo di Caivano
Votanti 184/265
Massimo Costa 161 89,2%
Tommaso Ederoclite 18. 9,8%
Nicola Oddati 5 2,4%

Fin qui la notizia non è che una appendice alla “convention” dei Dem per le votazioni al congresso a livello provinciale e né farebbe notizia che come delegati sia stati scelti di comune accordo i giovani Angela SiricoLorenzo SivoMarcantonio Falco ma nei giorni scorsi e non più tardi di ieri ha fatto riscontro la polemica di Oddati che ha chiesto ai suoi simpatizzanti di disertare le votazioni .

Niente dei cataclismi annunciati è avvenuto. In un clima di serena partecipazione, testimoniato dal fatto che, nonostante una porzione del PD abbia deciso di intraprendere una vita politica diversa, ci sia stata ampia partecipazione della componente che permane nelle fila del PD. La linea del partito sembra salva.

In poche parole il clima teso che si è palesato nei giorni scorsi nell’organizzazione del Congresso a livello provinciale non c’è stata alcuna criticità.

Caivano ha dato una risposta importante rappresentando tutte le mozioni anche se è prevalsa la linea Costa con un plebiscito.

La linea del circolo è salva ed è naturale che il dato confortante della partecipazione faccia ben sperare al giovane segretario Antonio Angelino che è fatta salva la base del partito stesso.

L’annunciato disfacimento del partito, avvenuto secondo il dire di una certa stampa dopo le decisioni di alcuni vecchi membri di intraprendere altra strada, non c’è stato. Sembra, numeri alla mano, che la linea giovane partita negli ultimi tempi nel PD comunale stia cominciando a dare frutti e dimostri compattezza nelle scelte.

La condivisione di tutti i processi, la partecipazione attiva dei militanti, le decisioni comuni culminate nella scelta compatta dei delegati all’assemblea provinciale mostra come il PD sia vivo sul territorio comunale e pronto alle sfide prossime.

Come testata attenta ai problemi del paese, non possiamo che augurarci che la politica dei giovani intrapresa dal PD di Caivano anche nella persona del suo segretario cittadino, Antonio Angelino, porti a grandi risultati nel prossimo futuro e che ci sia sempre questa compattezza che va al di là del puro interesse personale che può avere qualcuno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here