La Lega nord rischia la bancarotta. Richiesta di sequestro per circa 49 milioni di euro

0
3180

La procura di Genova ha chiesto il sequestro di circa 49 milioni di euro alla Lega Nord. La notizia è stata confermata anche da Giulio Centemero, il tesoriere della Lega Nord che, intervistato nei giorni scorsi ha ammesso che “per il partito sarebbe un bel problema”, ma nega decisamente che potrebbe portare la Lega alla bancarotta. La richiesta, su cui nei prossimi giorni il tribunale di Genova dovrà decidere, è partita dalla procura un mese dopo la condanna a due anni e mezzo dell’ex segretario Umberto Bossi e a 4 anni e dieci mesi dell’ex tesoriere Francesco Belsito per truffa ai danni dello Stato. Il Tribunale aveva anche deciso per una confisca di 49 milioni di euro alla Lega (contro i 56 richiesti dalla procura), ma solo dopo il terzo grado di giudizio. Ora, però, nel timore che quella cifra non venga mai recuperata, il pm di Genova Paola Calleri, titolare del fascicolo, ha chiesto il sequestro cautelativo con il blocco dei conti bancari e dei patrimoni immobiliari del partito.

Insomma, ancora una grana per il carroccio. Vedremo cosa succederà nei prossimi giorni. Ma la domanda che sorge spontanea a tutti, con quali soldi finanzierebbero la prossima campagna elettorale Salvini & Co.?

Fonte: Agi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here