26 Maggio 2017 24/05/2017 , 17.30 Afragola | Concas e Monteusco tentano il "ritorno" ma il Pd li mette alla porta! 13/05/2017 , 11.15 Afragola | Esclusiva - Concas e Montefusco fuori dal Pd. L'On. Piccolo scrive alla Commissione di Garanzia 03/05/2017 , 10.10 Afragola | Ad Afragola vince Renzi ma perde il Pd 20/04/2017 , 19.45 Afragola | Afragola. Bilancio Ok. la maggioranza vota compatta 13/04/2017 , 12.00 Caivano | Caivano. Forza Italia serra le fila. Mellone: "Gruppo compatto e coeso" 12/04/2017 , 10.50 Afragola | Afragola. Concas fuori dal Pd se vota contro il Bilancio. Il partito fa chiarezza 11/04/2017 , 19.20 Afragola | Politiche Sociali. Afragola lascia l'Ambito 19 30/03/2017 , 18.14 Afragola | Città Metropolitana. DeMa assegna le deleghe. Ad Antonio Caiazzo va il Patrimonio 27/03/2017 , 01:52:21 Afragola | Il maestro Sepe racconta Vittorio Sgarbi a Napoli 27/03/2017 , 01:06:36 Cardito | Di Micco si dimette per “problemi personali”. Sarà sostituito da una donna

Riaperta piazza Crispi, torna agibile la “Cappella dell’Annunziata”

Il consigliere del Pd, Biagio Franzese: “La vivibilità migliora partendo dalle piccole cose”

Di Mario Abenante

FRATTAMINORE – Un altro risultato raggiunto dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giuseppe Bencivenga. Riaperta al traffico piazza Crispi, dal 2015 impraticabile a causa di una voragine. Lavori eseguiti e tutto torna alla normalità. Un risultato importante soprattutto per i residenti dell’area in quanto la voragine impediva anche l’utilizzo della “Cappella dell’Annunziata”, un luogo dove molti residenti si recano per tradizione a pregare anche di domenica mattina a messa. Un piccolo risultato comunque apprezzato dalla cittadinanza e che ha visto la nuova amministrazione in campo sin dal primo giorno del suo insediamento in quanto i residenti chiedevano a gran voce il ritorno alla normalità. “Abito in quella zona – spiega Biagio Franzese, consigliere del Pd – e posso testimoniare i disagi che per due anni siamo stati costretti a subire, ecco perché ho sempre posto tra le priorità del governo locale con insistenza la risoluzione di questa problematica. E a giochi fatti, colgo l’occasione per ringraziare innanzitutto il sindaco Giuseppe Bencivenga che si è assunto la responsabilità di “entrare” nelle proprietà private ed eseguire i lavori in modo da accelerare l’iter e garantire una risposta rapida ed immediata ai cittadini. Anche perché spesso la politica, e parlo in generale, perde il contatto con il territorio e si riempie la bocca di grandi progetti, di opere faraoniche inconsapevole che ai residenti interessa innanzitutto e in maniera prioritaria la vivibilità quotidiana. E in un paese dove nemmeno l’ordinario per anni è stato garantito e quel poco che si è fatto, lo hanno fatto male, per la nuova amministrazione era indispensabile partire da zero, partire da quelli che possono apparire piccoli problemi ma che in realtà incidono in maniera pesante e negativa sulla vivibilità. E il capo dell’esecutivo ha interpretato alla perfezione questa esigenza e si sta sobbarcando con enorme senso di responsabilità e abnegazione un ritorno alla normalità indispensabile prima di mettere mano alle grandi progettualità e alla programmazione del futuro”. Insomma, Biagio Franzese è soddisfatto non solo perché, nel caso di specie sulla riapertura di piazza Crispi, l’amministrazione si è mossa in tempi record, risolvendo un altro problema ereditato; ma perché sul piano

politico e amministrativo, la giunta e il sindaco riescono a recepire ed interpretare gli indirizzi che arrivano dai banchi della maggioranza come “portavoce” delle istanze della città. La classica politica del “passo dopo passo”. Si pensa alla quotidianità, a mettere a sistema l’ordinario, a garantire servizi efficienti con un occhio comunque al rigore della spesa, evitando sprechi e sperperi, ed allo stesso tempo si pongono le basi per la programmazione. Proprio quello che il sindaco Bencivenga ha annunciato ad inizio mandato. Rigore ed efficienza senza mettere le mani nel portafogli dei cittadini, non a caso col nuovo bilancio, non vi sono aumento di imposte ed è stata cancellata la tassa sul passo carrabile istituita in passato proprio per fronteggiare una pessima politica economica e finanziaria che ha portato negli anni di caso addirittura allo sforamento del Patto di stabilità. E i cittadini hanno pagato le conseguenze che adesso Bencivenga sta cancellando per un rapido ritorno ad una condizione di efficienza e di giustizia sociale. 

“La maggioranza dopo un periodo di amalgama è riuscita a trovare la quadra sul piano politico e la cosa che sicuramente produrrà effetti benefici per la cittadinanza resta la compattezza e l’unità di intenti – continua il consigliere del Pd Franzese -: senza divisioni, senza personalismi, senza litigi, senza fibrillazioni, si rema tutti insieme nella stessa direzione. Non sono frasi d’occasione ma il fatto che vi siano forza politiche e componenti come quella di cui faccio parte che hanno sacrificato legittime ambizioni personali e visibilità proprio per garantire una partenza sprint e favorire il sindaco garantendo serenità e stabilità all’amministrazione, resta un comportamento da valorizzare ed in controtendenza rispetto al passato dove l’appartenenza ad un progetto si sanciva con il numero di poltrone. Abbiamo dimostrato che non è così, nonostante siamo consapevoli, ed il sindaco lo ha sempre detto, che ognuno avrà lo spazio e la valorizzazione che si merita. Riteniamo che vi siano tutte le condizioni per aprire un ciclo, anche lungo, di buon governo, di efficienza, di serenità, di buona amministrazione, dove il bene comune resta la priorità rispetto anche alle legittime ambizioni personali. L’importante è non disperdere questi valori e questi obiettivi. Faremo grandi cose per il paese”.   



27/03/2017


Lascia un commento

N.B. I messaggi sono soggetti a controllo preventivo, quindi non saranno pubblicati direttamente, ma solo dopo conferma da parte dell'amministratore di sistema. Si prega di non lasciare commenti offensivi, o che possano ledere la dignità di alcuno, si ricorda che verranno salvati i dati (IP,ecc..) per eventuali azioni legali,in caso di illeciti, agli organi competenti.

Nome
Mail (Non verrà pubblicata)
WWW:
Messaggio:
/// Foto & Feed
/// News
Quotidiano Online del periodico "Mosaico".
Direttore Responsabile Antonio Auricchio.
Redazione redazione@napolimetropoli.it
Autorizzazione del Tribunale di Napoli n°54 del 13 luglio 2009.