26 Maggio 2017 24/05/2017 , 17.30 Afragola | Concas e Monteusco tentano il "ritorno" ma il Pd li mette alla porta! 13/05/2017 , 11.15 Afragola | Esclusiva - Concas e Montefusco fuori dal Pd. L'On. Piccolo scrive alla Commissione di Garanzia 03/05/2017 , 10.10 Afragola | Ad Afragola vince Renzi ma perde il Pd 20/04/2017 , 19.45 Afragola | Afragola. Bilancio Ok. la maggioranza vota compatta 13/04/2017 , 12.00 Caivano | Caivano. Forza Italia serra le fila. Mellone: "Gruppo compatto e coeso" 12/04/2017 , 10.50 Afragola | Afragola. Concas fuori dal Pd se vota contro il Bilancio. Il partito fa chiarezza 11/04/2017 , 19.20 Afragola | Politiche Sociali. Afragola lascia l'Ambito 19 30/03/2017 , 18.14 Afragola | Città Metropolitana. DeMa assegna le deleghe. Ad Antonio Caiazzo va il Patrimonio 27/03/2017 , 01:52:21 Afragola | Il maestro Sepe racconta Vittorio Sgarbi a Napoli 27/03/2017 , 01:06:36 Cardito | Di Micco si dimette per “problemi personali”. Sarà sostituito da una donna

Consiglio su riduzione stipendi: minoranza e metà Pd firmano la "convocazione"

Cardito. Non solo Chiacchio, Pisano e Santucci. C'è anche la firma del "democrat" Marco Mazza

 

 

CARDITO - Il consigliere comunale di minoranza, Pasquale Chiacchio, ha protocollato al Municipio una nota, inviata al presidente del civico consesso, Nunziante Raucci, e per conoscenza al Prefetto di Napoli, Maria Gerarda Pantalone, chiedendo la convocazione del consiglio comunale con all’ordine del giorno la proposta di riduzione degli stipendi del sindaco, degli assessori e del presidente del Consiglio, nonché la riduzione o eliminazione dei gettoni di presenza per i consiglieri comunali. Nell’ottica di dare un segnale forte alla comunità per i tagli ai servizi effettuati fino a questo momento a causa di difficoltà economiche. 

La richiesta è stata firmata non solo dai tre consiglieri di opposizione, Pasquale Chiacchio, Almerindo Santucci di “Cambiamo Cardito” e da Francesco Pisano di Forza Italia, ma sull’atto vi è un’altra firma, quella del consigliere di maggioranza del Partito democratico, Marco Mazza. 

“Come promesso abbiamo protocollato la richiesta di convocazione di un consiglio comunale ad hoc – dichiara Pasquale Chiacchio -  per la cospicua riduzione degli stipendi di sindaco, assessori e presidente del Consiglio sia per le difficoltà economiche dell’Ente, sia perché in

epoca di tagli dove la politica chiede pesanti sacrifici alla cittadinanza è giusto che proprio chi amministra dia il buon esempio. Al Comune si va per dare e non per ricevere. Ed è giusto dare un segnale forte. Personalmente ho già donato in beneficenza i miei gettoni di presenza e qualunque siano i proventi legati ai ruoli che ricopro e ricoprirò in politica saranno sempre destinati ai cittadini. E mi fa piacere che anche dai consiglieri di maggioranza c’è chi ragiona con onestà intellettuale ed ha deciso di sostenere una proposta che va esclusivamente nell’interesse dei cittadini. Coi soldi che risparmieremo potremo garantire servizi importanti, ancora sospesi, oppure creare un fondo per le politiche sociali a disposizione delle famiglie disagiate. Anche perché sicuramente chi fa politica e amministra una città non lo fa per lo stipendio mensile. Quindi, come chiediamo sacrifici ai nostri cittadini sarebbe giusto ed opportuno rinunciare a lauti stipendi e destinare quei soldi alla collettività”.  



26/01/2017


Lascia un commento

N.B. I messaggi sono soggetti a controllo preventivo, quindi non saranno pubblicati direttamente, ma solo dopo conferma da parte dell'amministratore di sistema. Si prega di non lasciare commenti offensivi, o che possano ledere la dignità di alcuno, si ricorda che verranno salvati i dati (IP,ecc..) per eventuali azioni legali,in caso di illeciti, agli organi competenti.

Nome
Mail (Non verrà pubblicata)
WWW:
Messaggio:
/// Foto & Feed
/// News
Quotidiano Online del periodico "Mosaico".
Direttore Responsabile Antonio Auricchio.
Redazione redazione@napolimetropoli.it
Autorizzazione del Tribunale di Napoli n°54 del 13 luglio 2009.